Dojo Bujinkan Italia Liguria Genova SavonaHOME PAGE - Bujinkan Dojo Genova  | Budo Tai Jutsu | Ninpo Ninjutsu Ninjitsu

Bujinkan Genova DojoHOME PAGE - Bujinkan Dojo Genova  | Budo Tai Jutsu | Ninpo Ninjutsu Ninjitsu

Italia Bujinkan Liguria Dojo Genova Savona Arenzano Cogoleto | Budo Tai Jutsu | Ninpo Ninjutsu Ninjitsu

Condividi

Bujinkan Dojo Genova su facebookBujinkan Dojo Genova su facebookBujinkan Dojo Genova su facebook

Share |
Bujinkan Honbu & Tokyo Budokan Bujinkan Dojo Soke Masaaki Hatsumi Dr. Masaaki Hatsumi - Artist of Life

Regole per far parte del Bujinkan Dojo

  1. Il nostro proposito è vivere una vita sana senza far danno alla società, mediante il culto della mutua relazione fra la naturalezza e l'umanità attraverso il cammino marziale.
  2. Tutti i membri devono possedere la tessera internazionale della federazione vigente per ogni anno, che viene rilasciata solo dall' Honbu Dojo in Giappone. Ci sono due tipi di tessera di socio:
    1. Tessera di socio: per tutti i membri della Bujinkan Dojo
    2. Tessera dello Shidoshikai, che viene utilizzata da:
      • quelli che possiedono il grado dal 1° al 4° Dan, che possiedono l'autorizzazione diretta dal Giappone per impartire gli insegnamenti e si denomina Shidoshi-Ho
      • Quelli che possiedono dal 5° Dan in poi si denominano Shidoshi.
  3. Diplomi per grado: i diplomi vengono emessi direttamente dal Soke Masaaki Hatsumi, a partire dai gradi Kyu fino al massimo grado Dan.
  4. Autorizzazione di insegnante: gli istruttori che insegnano devono possedere un'autorizzazione per iscritto dal Soke Masaaki Hatsumi per poter insegnare. Esistono due tipi di autorizzazione di insegnante:
    1. Autorizzazione di Shidoshi-Ho, da 1° Dan fino a 4° Dan.
    2. Autorizzazione di Shidoshi, da 5° Dan in poi.
  5. La validità dei documenti e diplomi: saranno riconosciuti come validi solo le tessere di socio e i diplomi spediti dal Bujinkan Honbu Dojo (Soke Masaaki Hatsumi). Le persone che violano questo principio saranno espulse dalla Bujinkan Dojo. In più, le persone che violano la legge e le persone con problemi mentali non possono essere membri.
  6. Il simbolo Bujin è protetto da Copyright e sono riservati tutti i diritti di riproduzione e uso in tutto il mondo. Se si intende utilizzare questo simbolo, si deve richiedere autorizzazione al Hombu Dojo in Giappone.
  7. Bufu Ikkan: i membri devono seguire il Bufu Ikkan 武風一貫 (il cammino marziale come un principio di vita) per proteggere la giustizia e la felicità attraverso il cammino marziale senza orientarsi verso il profitto o i desideri personali.

Guida di partecipazione del Bujinkan Dojo

Il Bujinkan Dojo deve essere aperta solo a coloro che concordano e si attengono alle linee di condotta del Dojo. Coloro che non lo fanno, non hanno il permesso di unirvisi. In modo specifico:

  1. Solo coloro che hanno letto e approvato queste linee di condotta saranno ammessi a partecipare.
  2. Solo coloro in grado di esercitare la vera pazienza, autocontrollo e dedizione saranno ammessi a partecipare.
  3. E' richiesto un certificato medico di buona salute. In particolare, a individui con malattie mentali, assunzione di droga o instabilitá mentale sará proibito iscriversi. La necessità di tale certificato riguarda individui che possono rappresentare un pericolo per gli altri, ad esempio, coloro con malattie infettive, individui con personalità clinicamente anormali o fisiologie ed individui che mancano di autocontrollo.
  4. Gli individui con precedenti penali verranno allontanati. I rissosi, quelli che commettono crimini o quelli che, vivendo in Giappone, vanno contro alle leggi locali, verranno mandati via..
  5. Quelli che non si atterranno alle linee di condotta del Bujinkan Dojo, sia come praticanti o come membri della società, commettendo atti disonorevoli o riprovevoli saranno espulsi. Fino a ora, il Bujinkan Dojo era aperta ad un grande numero di persone che vengono in Giappone. Molti di loro, sfortunatamente, commisero degli atti di violenza sotto l'influenza dell'alcol, malattie mentali, e provocatori che pensavano solo a loro stessi e fallirono nel vedere come le loro azioni potevano influenzare negativamente sugli altri. Per mezzo delle loro azioni, tali persone scordarono il tradizionale cuore giusto del Bujinkan Dojo. Da questo giorno in poi, tali persone saranno espulse.
  6. In relazione ad incidenti che capitano durante l’allenamento (sia all’interno che all’esterno del Dojo) non ne è responsabile l’organizzazione Bujinkan Dojo. Questo é un punto estremamente importante. Coloro che non vogliono prendersi la responsabilità personale per gli incidenti che possono succedere durante l’allenamento del Bujinkan Dojo, non saranno ammessi. Ripetiamo, per chiarezza, il Bujinkan Dojo non si prenderà la responsabilità per alcun tipo di incidente successo nel corso dell’allenamento, indipendentemente dal luogo.
  7. Tutti coloro che si uniscono al Bujinkan Dojo devono avere una tessera annuale di membro. Questa tessera non preserva solo l'onore dei membri Bujinkan Dojo, indica che fate parte di un insieme più grande, nel quale i membri si riuniscono con cuore guerriero per migliorarsi attraverso l'allenamento e l'amicizia. Manifesta la gloria della virtù del guerriero e impersonifica la lealtá e l'amore fraterno.
  8. La tradizione del Bujinkan Dojo riconosce la natura e l'universalità di tutta la vita umana ed é cosciente di ciò che fluisce naturalmente tra le due parti.

    "Il principio segreto del Taijutsu é conoscere il fondamento della pace.
    Lo studio é il cammino per il cuore irremovibile (Fudoshin)"

    Il codice del Dojo (Dojo Kun 道場訓)

    1. Sapere che la pazienza viene per prima.
    2. Sapere che il cammino dell'Uomo viene dalla giustizia.
    3. Rinunciare all'avarizia, indolenza e ostinazione.
    4. Riconoscere la tristezza e le preoccupazioni come naturali, e cercare il cuore immutabile "Fudoshin" 不動心.
    5. Non allontanarsi dal cammino di lealtà e amore fraterno e scavare sempre piú profondamente nel cuore del Budo.

    Il precedente codice è parte delle regole del Dojo.

    Meiji 23 (1890) Primavera, Toda Shinryuken Masamitsu
    Showa 33 (1958) Marzo, Takamatsu Toshitsugu Uou
    Hatsumi Masaaki Byakuryu

  9. L'allenamento iniziale comincia con il Taijutsu:
    • Livello Kyu: principianti
    • Dal primo al quinto Dan: Ten (cielo)
    • Dal quinto al decimo Dan: Chi (terra)
    • Dal decimo al quindicesimo Dan: Jin (uomo).
    Dall'undicesimo al quindicesimo sono suddivisi in Chi (terra), Sui (acqua), Ka (fuoco), Fu (vento), Ku (il vuoto); Happo Hiken verrá insegnato a questi livelli. L'esame di quinto Dan (Sakki test) verrá amministrato esclusivamente dal Soke. Solo ai veri Shihan puó essere dato il quindicesimo Dan

Gradi

(Leggete queste regole molte volte, e fate in modo che lo spirito di un principiante, cresca sempre dentro voi stessi.)

Il Bujinkan Dojo é una organizzazione internazionale, così come esistono diversi fusi orari, così esistono diversi tabù tra le nazioni e le persone del mondo. Noi dobbiamo rispettarci l'un l'altro, sforzandoci di evitare questi tabù. Noi dobbiamo mettere, al primo posto, il cuore del guerriero, lavorando insieme per migliorare noi stessi e per il miglioramento del Bujinkan Dojo. Coloro che non approvano le linee di condotta sopraelencate non saranno accettati nel Bujinkan Dojo.

Abbigliamento:

Per la pratica nel Bujinkan Dojo, si utilizza l'abbigliamento tradizionale giapponese composto dal Keikogi 稽古着 (vestiti da allenamento) di colore nero dove si dovrà cucire il patch con del velcro sul cuore che cambia in base al grado, per le donne può essere di colore viola, calze infradito e Tabi 足袋 (calzature da interno infradito tradizionali giapponesi), Kyahan 脚半 (ghette tradizionali giapponesi), Tekko 手甲 (bracciali tradizionali giapponesi), Obi 帯 (cintura tradizionale giapponese) il colore dipende dal grado, una maglietta nera da indossare sotto la giacca del Keikogi. Ci si dovrà procurare l'abbigliamento dopo l'iscrizione, per tale scopo rivolgersi all'istruttore che ve lo può procurare a prezzo scontato o indirizzarvi dove comprarlo a prezzo scontato. Per fare le lezioni gratuite di prova bastano dei calzoni di una tuta, una maglietta e delle calze. Per spostarsi dallo spogliatoio al Dojo si deve avere obbligatoriamente delle ciabatte o i tradizionali Zouri 草履 (ciabatte infradito giapponesi).

keikogi

 


Bujinkan Dojo Genova

In cooperazione con Amazon.it